NXT UK

NXT UK: Dar vs Bate

NXT UK: Dar vs Bate

NXT UK Pubblicato in data 29/10/2021 da Matteo Galeazzi

Noam Dar è il nuovo detentore della Heritage Cup di NXT UK: lo scozzese ha sconfitto Tyler Bate nel main event per 3-2, non senza qualche imbroglio. I Pretty Deadly sanciscono la fine del match tirando sul ring l'asciugamano di Trent Seven come in segno di resa, il tutto alle spalle dell'arbitro: i fan più longevi ricorderanno uno scenario simile tra i Moustache Mountain e la fu Undisputed Era quando anni fa combattevano per i titoli di coppia del brand principale di NXT, e che riproposto oggi porterà sicuramente a un incontro titolato tra i due team.

 

Per ora il team composto da Sam Stoker e Lewis Howley dovrà pensare a tutt'altro: tra due settimane ci sarà un incontro a tre coppie per determinare i loro prossimi sfidanti, tra Ashton Smith/Oliver Carter, Jack Starz/Dave Mastiff e i Symbiosis. E mentre Flash Morgan Webster sfida Rampage Brown a un match per la prossima puntata di NXT UK, la rivalità tra Gallus e The Family continua: Mark Coffey sconfigge Rohan Raja in un opener sbrigativo ma ricco di azione, che sicuramente porterà a un seguito: sembra certo l'inserimento di Charlie Dempsey al fianco di Raja e Teoman, essendo stato interrotto per due settimane di fila da Coffey e soci durante le sue interviste. Nel frattempo, il figlio di William Regal ci delizia con un'altra performance di mat-based wrestling sconfiggendo in breve tempo Danny Jones.

 

A chiudere la puntata il debutto di Myla Grace, che perde in breve tempo contro l'affermata Amale. Per la francese si prospetta un incontro con Blair Davenport, che fa sentire la sua presenza al termine della contesa. Ma per ora l'attenzione della divisione femminile è tutta puntata verso la prossima settimana, dove vedremo Jinny e Meiko Satomura darsi battaglia per il titolo di NXT UK.

 

 



Fight Planet Italia

NXT UK Pubblicato in data 11/02/2022

NXT UK: Frazer vs Teoman

La nostra analisi di NXT UK

Se c'è una cosa in cui NXT UK eccelle è la continuità, il che non si direbbe conoscendo la WWE. In un'era in cui abbiamo visto personaggi lottare mesi e mesi l'uno contro l'altro, per poi vederli mesi dopo alleati senza alcun motivo, o ancora "ignari" del proprio passato perchè vittime di repackaging spesso inutili, un'ora di show in cui tutto ciò non è presente può rivelarsi un toccasana.

 

 

Basti vedere le interazioni tra Jordan Devlin e i Gallus, ancora alle prese tra di loro nonostante gli ultimi alterchi sul quadrato risalgano a mesi fa: a nulla sono serviti i tentativi da paciere di Noam Dar. E mentre Joe Coffey dichiara le sue intenzioni proprio al detentore della Heritage Cup, Wolfgang sfida a viso aperto Devlin, per un match che si terrà nella prossima puntata. Sempre in essa, uno scontro tra Kenny Williams e Sam Gradwell.

 

Parlando di Heritage Cup, l'ex detentore A-Kid affronta Saxon Huxley in uno scontro intenso, nel quale ottiene sì una vittoria, ma anche il rispetto dell'avversario. Lo spagnolo è sulla cresta dell'onda dopo il match con Ilja Dragunov, ma un incontro con Die Familie non lo fa esattamente sentire troppo euforico. Il leader del trio, Teoman, è in azione nel main event della serata contro Nathan Frazer: a nulla servono le interferenze di Rohan Raja e Charlie Dempsey, in quanto Frazer riesce comunque a uscire vincitore da essenzialmente un tre contro uno. La card del giorno si chiude con un match non troppo memorabile tra Nina Samuels ed Amale, vinto da quest'ultima.


Fight Planet Italia

NXT UK Pubblicato in data 04/02/2022

NXT UK: Satomura vs Davenport

La nostra analisi di NXT UK

La divisione britannica di NXT continua ad andare avanti nonostante le poco chiare intenzioni della WWE, che ora più che mai sembra voler portare avanti il progetto unicamente per "tenersi buono" il mercato anglico, da sempre ritenuto uno dei più fruttiferi nel mondo del wrestling. Tra la discontinuità dovuta alla pandemia mondiale, i licenziamenti in massa e lo scandalo del #MeToo che ha rivoltato come un calzino gran parte della scena inglese, NXT UK continua comunque ad andare avanti, offrendoci la solita ora settimanale di intrattenimento, con qualche piccola perla tra una puntata e l'altra.

 

 

È il caso del tanto atteso match per il titolo femminile tra Meiko Satomura e Blair Davenport: l'agognata Street Fight tra le due non ha deluso le aspettative, lasciando però i conti aperti. Durante la contesa Davenport si infortuna alla caviglia, obbligando l'arbitro a chiudere l'incontro prematuramente sul più bello. La giapponese si conferma ancora una volta campionessa, e se da un lato ci dispiace che la sua avversaria abbia dovuto lasciare il quadrato nella peggiore delle maniere, dall'altro ci auguriamo innanzitutto una pronta guarigione e con ciò una degna conclusione della rivalità, una delle poche di vero interesse in tutta la storia della divisione inglese. Oltre alla ormai streak infinita di Isla Dawn, che per oggi sconfigge Myla Grace.

 

In apertura di puntata veniamo a conoscenza dei prossimi sfidanti ai titoli di coppia: Ashton Smith e Oliver Carter trionfano su Jack Starz e Dave Mastiff, andando a chiudere un mini-torneo che per l'appunto offriva un match titolato contro i Moustache Mountain. Il team di Tyler Bate e Trent Seven è ormai il capostipite di NXT UK, e per quanto sarebbe interessante vederli dall'altra parte dell'oceano - magari al fianco di Pete Dunne, mai dire mai - per ora ce li godiamo da campioni di coppia.


Fight Planet Italia

NXT UK Pubblicato in data 29/10/2021

NXT UK: Dar vs Bate

Noam Dar è il nuovo detentore della Heritage Cup di NXT UK: lo scozzese ha sconfitto Tyler Bate nel main event per 3-2, non senza qualche imbroglio. I Pretty Deadly sanciscono la fine del match tirando sul ring l'asciugamano di Trent Seven come in segno di resa, il tutto alle spalle dell'arbitro: i fan più longevi ricorderanno uno scenario simile tra i Moustache Mountain e la fu Undisputed Era quando anni fa combattevano per i titoli di coppia del brand principale di NXT, e che riproposto oggi porterà sicuramente a un incontro titolato tra i due team.

 

Per ora il team composto da Sam Stoker e Lewis Howley dovrà pensare a tutt'altro: tra due settimane ci sarà un incontro a tre coppie per determinare i loro prossimi sfidanti, tra Ashton Smith/Oliver Carter, Jack Starz/Dave Mastiff e i Symbiosis. E mentre Flash Morgan Webster sfida Rampage Brown a un match per la prossima puntata di NXT UK, la rivalità tra Gallus e The Family continua: Mark Coffey sconfigge Rohan Raja in un opener sbrigativo ma ricco di azione, che sicuramente porterà a un seguito: sembra certo l'inserimento di Charlie Dempsey al fianco di Raja e Teoman, essendo stato interrotto per due settimane di fila da Coffey e soci durante le sue interviste. Nel frattempo, il figlio di William Regal ci delizia con un'altra performance di mat-based wrestling sconfiggendo in breve tempo Danny Jones.

 

A chiudere la puntata il debutto di Myla Grace, che perde in breve tempo contro l'affermata Amale. Per la francese si prospetta un incontro con Blair Davenport, che fa sentire la sua presenza al termine della contesa. Ma per ora l'attenzione della divisione femminile è tutta puntata verso la prossima settimana, dove vedremo Jinny e Meiko Satomura darsi battaglia per il titolo di NXT UK.